Le 10 cose migliori da fare a Bangkok

Breve guida alle cose più belle da fare e da vedere a Bangkok

Bangkok è una delle città più caotiche e vivaci del Sud Est Asia. Una capitale di quasi 15 milioni di abitanti che non dorme mai, vibrante e tentacolare, e dalle mille sfaccettature. Una città che ha saputo mantenere uno straordinario equilibrio fra modernità e tradizioni e che non smette mai di sedurre i suoi visitatori.

Le cose da fare e da vedere a Bangkok sono infinite, tuttavia in questo articolo voglio proporti una breve lista di attività e di esperienze alle quali non dovrai per nessun motivo sottrarti quando organizzerai il tuo viaggio in Thailandia. Ma prima di tutto …

1. La storia di Bangkok fra templi e palazzi reali

buddha gigante bangkok

Tre sono i monumenti di Bangkok che dovrai visitare: il Grand Palace (guarda il video), all’interno del quale è custodito il Buddha di Smeraldo, il più sacro e venerato di tutta la Thailandia, il Wat Pho (guarda il video) con il famoso Buddha sdraiato lungo 46 metri e il Wat Arun (guarda il video) il tempio dell’alba, con i suoi maestosi prang che dominano la sponda occidentale del fiume Chao Phraya. Visitando i monumenti che ti ho appena elencato potrai farti un’idea, una panoramica della storia dell’affascinante Regno del Siam.

2. Perdersi per qualche ora fra i pittoreschi mercati di Bangkok

Si sa, Bangkok è la città per eccellenza dei mercati di strada. Se ne potrebbero contare a decine anche se il più famoso, e sicuramente uno dei più grandi, è senza dubbio il Chatuchak Weekend Market (guarda il video). E’ così grande che per visitarlo avrai bisogno di una mappa. Non preoccuparti, hanno pensato anche a questo e al suo ingresso ne potrai avere una in omaggio. Questo celebre mercato di Bangkok si svolge soltanto nel fine settimana. Vi troverai di tutto: dai souvenir più classici all’abbigliamento, dagli accessori all’arredamento per la casa, dagli animali alle gallerie d’arte. Un esplosione di colori, di profumi (ovviamente non mancano gli stand di street food) e di allegria. Il posto giusto a Bangkok per fare un po’ di shopping e assaggiare qualche piatto tipico della tradizione gastronomica thai.

3. Una passeggiata in Khao San Road

La strada più famosa di Bangkok, celebrata anche nel film con Leonardo di Caprio, The Beach. Una strada pazza e colorata, storico ritrovo di backpacker da tutto il mondo. Ostelli, bar, discoteche, ristoranti, tatoo shop e mercatini di strada animano Khao San Road (guarda il video) dall’imbrunire fino alle prime ore del mattino. Non si può lasciare Bangkok senza aver passeggiato almeno per una volta sulla mitica Khao San Road.

4. Sky Bar, Bangkok

aperitivi skybar bangkok

Un rito al quale non potrai sottrarti. Bangkok è la città degli sky bar dove potrai consumare un indimenticabile aperitivo con la capitale ai tuoi piedi. Gli sky bar sono disseminati un po’ ovunque, principalmente nei quartieri di Silom e Sukhumvit. Il più famoso, dove sono state girate alcune scene del film Una notte da leoni 2, è sicuramente quello del Lebua At State Tower, al 64° piano di questo storico hotel in posizione suggestiva lungo la sponda orientale del fiume Chao Phraya. Quanto costa un aperitivo in uno sky bar di Bangkok? I prezzi non sono poi così abbordabili, preparati a spendere almeno 25 euro per quelli più economici e anche il doppio per i più blasonati come il Lebua. Personalmente ne ho visitati tantissimi e se vuoi sapere qual è il mio sky bar preferito a Bangkok guarda questo video.

5. Una corsa in Tuk Tuk

Simbolo indiscusso della Thailandia, il tuk tuk (guarda il video) è l’oggetto dei desideri di tutti i viaggiatori. Impossibile non farci un giro! Li troverai praticamente ovunque che scorrazzano, con i loro roboanti motori, per le strade di Bangkok. Quanto costa una corsa in tuk tuk? Non esiste un tariffario, almeno per i turisti, ma sarai tu a dover contrattare. Personalmente ti consiglio di utilizzare il tuk tuk per brevi spostamenti a meno che non voglia respirare tutto lo smog della città. Io per esempio utilizzo il tuk tuk per brevi tratte, 2 o 3 chilometri al massimo, contrattando il costo della corsa intorno ai 100, massimo 150 baht. Fai attenzione, molto spesso alcuni autisti si rendono protagonisti di piccole truffe ai danni del turista. Niente di che, ma ti faranno perdere tempo coinvolgendoti nei classici tour alle botteghe di souvenir in cambio di commissioni.

6. La caotica e pittoresca China Town

chinatown bangkok mercati

China Town è uno dei quartieri di Bangkok che preferisco. Una vasta comunità cinese, una delle più grandi e influenti di tutto il Sud Est Asia, che si concentra nei dintorni di Yaowarat Road, prossima al fiume Chao Phraya. China Town è la mecca dei bazar di strada e dello street food, soprattutto nel fine settimana. Se ti dovessi trovare a Bangkok fra gennaio e febbraio ricordati di partecipare ai festeggiamenti per il Capodanno cinese che qui sono veramente pazzeschi. Il mercato più famoso di China Town a Bangkok è senza dubbio il Sampeng Market (guarda il video), aperto tutti i giorni dalle 09:00 alle 18:00: un immenso bazar orientale dove sarà impossibile non mettere mano al portafoglio.

7. Mangiare un Pad Thai

Il Pad Thai è il piatto tipico della Thailandia, quindi prima o poi dovrai assaggiarlo. Sono sicuro ti piacerà. Lo troverai praticamente ovunque: dai menu dei ristoranti più raffinati agli stand di street food. Il Pad Thai non è altro che un piatto di tagliolini di riso saltati in padella con altri ingredienti, come ad esempio uovo, salsa di pesce, peperoncino, verdure, germogli di soia, gamberi e pollo o tofu. Una delizia per il palato! Quanto costa un pad thai? Si va da un minimo di 70/80 baht a un massimo di 250/300 baht. Se vuoi mangiare il pad thai più buono di Bangkok ti consiglio di provare Thipsamai, uno storico ristorantino, semplice e informale, diventato nel corso degli anni una vera e propria istituzione. Se vuoi sapere come cucinare un pad thai guarda subito questo video: ti insegnerò, passo per passo, a prepararlo anche a casa tua.

piatti tipici thailandia

8. Visitare un mercato galleggiante

mercato galleggiante Bangkok

I mercati galleggianti sono molto diffusi in tutto il Sud Est Asia e ti consiglio di visitarne almeno uno quando sarai a Bangkok. Il più famoso (sono sicuro che ne avrai già sentito parlare), e quindi anche il più turistico, è il mercato galleggiante Damnoen Saduak (guarda il video), a poco più di un’ora di distanza da Bangkok. Il mercato si sviluppa presso un antico canale dove decine di ambulanti, a bordo di piccole e caratteristiche imbarcazioni di legno, vestendo i loro abiti tradizionali, vendono ogni genere di prodotto alimentare, e ovviamente souvenir. Se stai cercando un mercato galleggiante meno turistico (ma non troppo) potrei consigliarti in alternativa il mercato galleggiante di Amphawa, non distante dal Damnoen, che però si svolge soltanto dal venerdì alla domenica.

9. Scalare la Montagna d’Oro (Wat Saket)

Per molti anni, prima che Bangkok cominciasse e svilupparsi in verticale, il Wat Saket (conosciuto anche come la Montagna d’Oro) è stato il punto più alto della città con i suoi 80 metri. Per raggiungere la sua vetta, e la stupa dorata che la sormonta, dovrai però affrontare più di 300 scalini. E mi raccomando, a metà strada, non dimenticarti di suonare anche tu il gong per un po’ di fortuna. Pur non essendo niente in confronto ai grattacieli della Bangkok moderna, dalla cima del Wat Saket (guarda il video), potrai comunque godere di un bel panorama su tutta l’area di Rattanakosin e i suoi monumenti.

montagna d'oro bangkok

10. Shopping a Siam Square

La grande piazza commerciale di Bangkok, la mecca dello shopping dove sorgono i più grandi e forniti centri commerciali della città come il Siam Center, il Siam Paragon, l’MBK o il Central World. Shopping mall giganteschi all’interno dei quali potrai fare shopping, mangiare nelle food court o guardarti un film. A Siam Square si trova anche il SEA LIFE Ocean World, l’acquario più grande del sud est asiatico. Ho girato un video molto utile in questa zona di Bangkok che puoi guardare a questo link.

Se stai pensando di organizzare un viaggio in Thailandia, o in altre fantastiche destinazioni d’Oriente, ti consiglio di iscriverti ad uno dei tour di gruppo organizzati e accompagnati da me. Per maggiori informazioni clicca qui.

Seguimi su YouTubeIscriviti

Seguimi anche su YouTube. Tanti video, curiosità e informazioni utili per viaggiare in Thailandia e in tante altre fantastiche destinazioni d'Oriente. 

ISCRIVITI

Avatar

You Thailandia

Ciao e grazie per aver visitato il mio sito. Sono Matteo, fondatore e promotore del primo Vlog in italiano dedicato alla Thailandia. Vi troverai tanti video, informazioni e curiosità per viaggiare in questo straordinario paese. Organizzo anche viaggi di gruppo da me accompagnati alla scoperta della Thailandia. Puoi seguirmi anche sul mio canale You Tube. Un caro saluto. Matteo