Mangiare insetti a Bangkok

Insetti thailandesi: dove e come mangiarli

Li chiamano il cibo del futuro ma in paesi come la Thailandia fanno già parte del presente. Grilli, cavallette, scorpioni e larve del bambù possono essere facilmente acquistati, e consumati, un po’ ovunque in Thailandia. Grazie al loro elevato contenuto proteico, e al basso impatto ambientale, rappresentano senza dubbio una valida alternativa per soddisfare il crescente fabbisogno alimentare soprattutto in paesi densamente popolati, e in via di sviluppo, come in alcuni dell’Asia, Africa e Sud America.

Lo so, l’idea di mettere sotto i denti uno scorpione o un ragno non ti stuzzica affatto ma prima di trarre conclusioni affrettate ti consiglio almeno di provare. Del resto di stratta soltanto di abitudini alimentari e barriere culturali. Quindi, fatti coraggio e immergiti nella cultura locale! Al ritorno dal tuo viaggio in Thailandia potrai dire di aver fatto anche questa esperienza.

mangiare una cavalletta fritta

Che insetti mangiare in Thailandia

Esistono quasi 2000 specie di insetti commestibili anche se in Thailandia i più amati e diffusi sono grilli, cavallette, bruchi del bambù, scorpioni e formiche. Secondo la mia esperienza i bruchi del bambù sono i più gustosi. In Thailandia li chiamano Rod fai duan che nella lingua locale significa treno espresso. Vengono raccolti nelle foreste del nord della Thailandia, Chiang Mai e Chiang Rai, dai contadini del posto che praticano delle incisioni quasi chirurgiche sulla pianta per evitare di danneggiarla.

Come si cucinano gli insetti

Il modo migliore per cucinare un insetto è quello di friggerlo. Spesso vengono anche cotti al vapore o consumati crudi accompagnandoli con particolari spezie o erbe. Una volta preparati verranno venduti in dei pratici sacchetti da asporto nei numerosi stand di street food presenti un po’ ovunque per le strade di Bangkok e della Thailandia. Qui l’offerta è davvero ampia anche per i turisti. I costi sono molto contenuti anche se variano in base alla stagione e alla tipologia di insetto. Lo scorpione è sicuramente quello più caro. Per un sacchetto di insetti misti ad ogni modo spenderai in media 50 baht.

Dove mangiare insetti a Bangkok

vermi bambu bangkok mangiare

Troverai stand che cucinano e vendono insetti in molte zone della città. A Chinatown per esempio, nei dintorni di Khao San Road o Patpong, nel distretto di Sukhumvit (Soi Cowboy) e soprattutto nei numerosi mercati della città come il Chatuchak, il Klong Toey, o il Talad Rod Fai Market. In quest’ultimo mercato, uno dei più belli a Bangkok, ho girato anche un video fra gli stand dei numerosi venditori di insetti che puoi guardare a questo link. L’unica cosa che ti consiglio se vorrai provare ad assaggiare un insetto in Thailandia è di farlo lontano dalle zone più turistiche e di rivolgerti sempre a venditori che li cucinano all’istante sotto i tuoi occhi.

Un ristorante a Bangkok con piatti a base di insetti

Se preferisci mangiare insetti in tutta comodità posso sempre consigliarti un ristorante specializzato, unico nel suo genere. Si chiama Insects in the Backyard e l’ho scoperto quasi per caso visitando un mercato notturno a Bangkok molto strano: il Chang Chui (guarda il video).

Se stai pensando di organizzare un viaggio in Thailandia, o in altre fantastiche destinazioni d’Oriente, ti consiglio di iscriverti ad uno dei tour di gruppo organizzati e accompagnati da me. Per maggiori informazioni cliccaqui.

Seguimi su YouTubeIscriviti

Seguimi anche su YouTube. Tanti video, curiosità e informazioni utili per viaggiare in Thailandia e in tante altre fantastiche destinazioni d'Oriente. 

ISCRIVITI

Avatar

You Thailandia

Ciao e grazie per aver visitato il mio sito. Sono Matteo, fondatore e promotore del primo Vlog in italiano dedicato alla Thailandia. Vi troverai tanti video, informazioni e curiosità per viaggiare in questo straordinario paese. Organizzo anche viaggi di gruppo da me accompagnati alla scoperta della Thailandia. Puoi seguirmi anche sul mio canale You Tube. Un caro saluto. Matteo