Kinkaku-ji, il tempio più bello di Kyoto

Il Padiglione d’Oro, icona di Kyoto

Uno dei templi più visitati a Kyoto è sicuramente il Kinkaku-ji, conosciuto anche come il Padiglione d’Oro.

Il Kinkaku-ji altro non è che una piccola villa a tre piani rivestita in lacca d’orata e foglia oro.

Il padiglione fu costruito dallo Shogun Yoshimitsu alla fine del 1300, un esteta il cui regno fu però segnato dal fallimento. Abdicò a favore del figlio di soli 9 anni per concentrarsi sulla costruzione di qualcosa degno del paradiso celeste del Buddha. La sua opulenza sembra però stridere con i concetti Zen del Buddismo.

Dopo la sua morte questa struttura venne trasformata in un tempio Zen. Il tempio venne bruciato nel 1950 da un monaco impazzito. In molti sostengono che la sua ricostruzione sappia di falso. Il Padiglione d’Oro è Patrimonio Unesco dell’Umanità.

Straordinario è anche il parco, con i suoi stagni e la sua vegetazione, che circonda il tempio Kinkaku-ji.

Il Padiglione d’Oro di Kyoto è aperto tutti i giorni e il costo dell’ingresso ammonta a 400 yen. Per raggiungere il Kinkaku-ji, dal centro di Kyoto, potete prendere il comodo bus 205 che ferma a pochi metri dal suo ingresso. Il nome della fermata è Kinkaku-ji Michi.

Se ti è piaciuto questo video, allora iscriviti al mio canale You Tube!

——————–

Hai mai pensato di viaggiare in Giappone?

Ti piacerebbe organizzare un viaggio in questo straordinario Paese?

Se la risposta è si, ti ricordo che organizzo tour e viaggi di gruppo in Giappone da me accompagnati.

Se vuoi partecipare, o per maggiori informazioni su come organizzare un viaggio in Giappone, contattami.

 

You Thailandia

You Thailandia

Ciao e grazie per aver visitato il mio sito. Sono Matteo, fondatore e promotore del primo Vlog in italiano dedicato alla Thailandia. Vi troverai tanti video, informazioni e curiosità per viaggiare in questo straordinario paese. Organizzo anche viaggi di gruppo da me accompagnati alla scoperta della Thailandia. Puoi seguirmi anche sul mio canale You Tube. Un caro saluto. Matteo