La foresta di bambù a Kyoto

Una passeggiata nella magica foresta di bambù a Kyoto

A ovest di Kyoto, nel distretto di Sagano, quartiere di Arashiyama, c’è una straordinaria foresta di bambù all’interno della quale si può fare una bellissima passeggiata. Questa zona di Kyoto è oggi una delle più visitate dai turisti non soltanto per la foresta di bambù ma anche per gli straordinari paesaggi e il complesso del tempio Tenryu-ji, il primo seminario zen del Giappone.

Quando il vento attraversa le fronde dei bambù, alti più di 10 metri, queste producono un suono che il governo giapponese ha visto bene di inserire nella lista dei 100 suoni da preservare.

E’ possibile visitare questa zona di Kyoto anche a bordo di uno dei numerosi risciò che ogni giorno stazionano nei dintorni.

Raggiungere la foresta di bambù di Arashiyama dal centro di Kyoto è molto semplice. Si può infatti prendere dalla stazione centrale un treno della linea JR e scendere alla fermata Saga – Arashiyama dopo 15 minuti circa. Dalla stazione si prosegue quindi a piedi seguendo le indicazioni sempre ben segnalate.

In alternativa, sempre dal centro di Kyoto, si può prendere il trenino della linea Randen che in poco più di 20 minuti vi porterà alla stazione di Arashiyama dalla quale la foresta di bambù dista non più di 5 minuti a piedi.

Se ti è piaciuto questo video, allora iscriviti al mio canale You Tube!

——————–

Hai mai pensato di viaggiare in Giappone?

Ti piacerebbe organizzare un viaggio in questo straordinario Paese?

Se la risposta è si, ti ricordo che organizzo tour e viaggi di gruppo in Giappone da me accompagnati.

Se vuoi partecipare, o per maggiori informazioni su come organizzare un viaggio in Giappone, contattami.

 

 

 

You Thailandia

You Thailandia

Ciao e grazie per aver visitato il mio sito. Sono Matteo, fondatore e promotore del primo Vlog in italiano dedicato alla Thailandia. Vi troverai tanti video, informazioni e curiosità per viaggiare in questo straordinario paese. Organizzo anche viaggi di gruppo da me accompagnati alla scoperta della Thailandia. Puoi seguirmi anche sul mio canale You Tube. Un caro saluto. Matteo